Navigation
/ / Raymond Chandler - Addio Mia Amata (Repost)

Raymond Chandler - Addio Mia Amata (Repost)

Raymond Chandler - Addio Mia Amata
Italian | 2008 | ISBN: 8807810831 | PDF/EPUB | 200 pages | 3.3 MB
Apparso per la prima volta nel 1939, The Big Sleep è uno dei capisaldi del poliziesco hard-boiled, genere destinato a marchiare la narrativa americana con le sue trame intricate e violente, nere in antitesi al classico “giallo” inglese. L’influenza di autori come Dashiel Hammet, Chandler e molti altri si estenderà anche nella cinematografia hollywoodiana, determinando la fioritura del noir sul grande schermo (la celebre riduzione de Il grande sonno, firmata da Howard Hawks nel 1946, interpretato da Humphrey Bogart). Rude e desolato, ma segnato anche da un romanticismo crepuscolare, Il grande sonno è il primo romanzo che vede come protagonista Philip Marlowe, investigatore privato che viene assoldato da una ricca famiglia (gli Sternwood) per indagare su alcuni ricatti. Le indagini lo condurranno entro una catena di omicidi e segreti, cospirazioni e traffici illeciti. Il detective vi si aggira con prontezza e ironia, ma anche con un sottofondo di amarezza sempre presente. Consigliata a tutti la lettura del romanzo, come degli altri di Chandler (su tutti, segnalo il capolavoro Addio, mia amata del 1931), la cui scrittura smentisce l’opinione diffusa che vede nel poliziesco un genere popolare e di serie B: Chandler struttura il suo racconto costruendo una spirale oscura, in cui le forze e la razionalità dell’uomo sembrano spesso vacillare di fronte alla violenza e al “nero” imperante della metropoli, alla corruzione della società americana che si stende come una macchia d’inchiostro.
Download From Nitroflare.Com

Download From RockFile.Eu

Raymond Chandler - Addio Mia Amata (Repost)

Related books

Massimo Teodori - Obama il grande

Live cloud

This week top files